Convegno - L'ausilio degli animali nella relazione d'aiuto: nuove frontiere

Sabato 4 gennaio 2020 presso il Salone dell’Istituto Don Grittani in via don Minzoni snc a Molfetta, con accredito dei partecipanti alle ore 9.30, Il CSAIN Comitato Provinciale di Bari con il Patrocinio del Comune di Molfetta, e con la collaborazione dell’Istituto e della Associazione Onlus don Grittani organizza un convegno operativo con la dottoressa CLAUDIA DI MATTEO (laureata in psicologia con magistrale in clinica. Referente di intervento esperta in IAA - Interventi Assistiti con gli animali o più comunemente Pet-Therapy) dal tema “GLI ANIMALI NELLA RELAZIONE D’AIUTO: NUOVE FRONTIERE”. La relatrice esporrà in maniera inedita le motivazioni per cui anche i rapaci notturni sono benefici all'interno della relazione di aiuto. Parlerà dell'esperienza più significativa, ovvero quella con ragazzi autistici. La partecipazione previo accredito e GRATUITA, ed è auspicabile che le Associazioni del settore della disabilità e del disagio relazionale soprattutto dei bambini, partecipano. La dottoressa CLAUDIA DI MATTEO NOTA SARÀ PRESENTE CON I SUOI RAPACI NOTTURNI PER LA CONOSCENZA DEGLI ESEMPLARI PRESENTI. Per le iscrizioni per ragioni organizzative è preferibile inviare email entro il 2 gennaio 2020 a: csainprovincialebari@virgilio.it - info 3298024266 - 334 5820200

 

Programma:

ore 9:30

Accredito partecipanti

ore 9:40

Introduzione e saluti

Suor Anna Colucci

Madre Generale – Istituto Suore Oblate di San Benedetto Labre  

Domenico DE CANDIA

Presidente CSAIN Comitato provinciale di Bari 

ore 09.50

Saluto dell’Amministrazione Comunale

IAA & Strigiformi

Dott.ssa  Claudia Di Matteo 

Laureata in Psicologia con magistrale in clinica. Referente di intervento esperta in IAA - Interventi Assistiti con gli animali o più comunemente Pet-Therapy                     

ore 10:00

Parte prima

•          Cenni sugli IAA

•          Chi sono gli strigiformi: cenni su etologia, sulla storia della relazione con l'uomo e gestione;

•          Osservazioni e proposte: i benefici della relazione con questi specifici animali; ipotesi di progetti futuri motivate dalla conoscenza di determinate caratteristiche degli strigiformi

ore 11:45

Parte  seconda

Conoscenza degli esemplari presenti

ore 12:15

Quesiti dei Partecipanti    

ore 12:30

Conclusioni, ringraziamenti e saluti finali